Dati di settore

Vetro piano

Il settore industriale del vetro piano comprende in generale la produzione del vetro tirato in lastre, non più fabbricato in Italia, delle lastre di vetro greggio e di float. Tale attività viene svolta da Aziende i cui stabilimenti sono dislocati nel Nord, nel Centro e nel Mezzogiorno. Rispetto al 2016 la produzione 2017 ha registrato una flessione del 1,9%. Per quanto riguarda l’interscambio le importazioni e le esportazioni sono aumentate rispettivamente del 15,4% e di quasi il 17%.

Vetro cavo

La produzione di vetro cavo con processo automatico viene effettuata da Aziende con stabilimenti omogeneamente dislocati su tutto il territorio nazionale. Tale settore comprende la produzione degli imballaggi di vetro (bottiglie, fiaschi e damigiane), della flaconeria destinata all’industria farmaceutica, cosmetica e profumeria, dei vasi alimentari e degli articoli per l’uso domestico (bicchieri, piatti, accessori per la tavola ecc.). La produzione è aumentata del 2,8% rispetto al 2016. Le importazioni registrano una flessione del 2,3% e le esportazioni un incremento dello 0,3%. Nel dettaglio, analizzando i vari comparti, i dati di produzione fanno registrare i seguenti quantitativi:

– Bottiglie: la produzione nel 2017 è aumentata del 3%. Le importazioni hanno registrato una flessione del 4% e le esportazioni un incremento del 4,3%.

– Flaconeria: la produzione della flaconeria ha registrato un incremento del 2,4%. Le importazioni e le esportazioni hanno registrato rispettivamente una flessione del 16% e del 2,6%.

– Vasi alimentari: la produzione nel 2017 è aumentata di circa il 2,6%. Le importazioni hanno evidenziato un incremento del 7% e le esportazioni un calo dell’8%.

– Articoli per uso domestico: il comparto degli articoli per uso domestico (v.d. 7013) nel corso del 2017 ha registrato i seguenti risultati: la produzione è lievemente aumentata (+0,13%), le importazioni sono aumentate del 7,4% e le esportazioni sono calate del 4,4%.

Lane e filati di vetro

La produzione nazionale di lane e filati di vetro (V.D. 7019), che viene effet- tuata da Aziende dislocate nel nord Italia, registra, rispetto al 2016, un incremento dello 0,8%. Le importazioni hanno registrato un calo del 21,2% e le esportazioni un incremento del 16,5%.

Import/Export

Vetro piano

Produzione: 870.440 ton

Import: 339.476 ton

Export: 206.372 ton

Saldo: 133.104 ton

Consumo apparente: 1.003.544 ton

Consumo pro-capite (Pop. 60.494.000*): 16,6 Kg

Vetro cavo

Dati riferiti complessivamente ai quattro comparti, bottigliame, flaconeria, vasi alimentari, articoli per uso domestico:

Produzione: 4,177,711 ton

Import: 774.577 ton

Export: 537.141 ton

Saldo: 237.436 ton

Consumo apparente: 4.415.147 ton

Consumo pro-capite (Pop. 60.494.000): 73 kg

Volendo esaminare nel dettaglio i quattro comparti, i dati import/export fanno registrare i seguenti andamenti:

Bottiglie

Produzione: 3.580.665 ton

Import: 498.118 ton

Export: 287.948 ton

Saldo: 210.170 ton

Consumo apparente: 3.790.835 ton

Consumo pro-capite (Pop. 60.494.000): 62,6 kg

Flaconeria

Produzione: 170.545 ton

Import: 62.520 ton

Export: 126.389 ton

Saldo: -63.869 ton

Consumo apparente: 106.676 ton

Consumo pro-capite (Pop: 60.494.000): 1,8 kg

Vasi alimentari

Produzione: 277.867 ton

Import: 117.222 ton

Export: 25.166 ton

Saldo: 92.056

Consumo apparente: 369.923 ton

Consumo pro-capite (Pop. 60.494.000): 6,1 kg

Articoli per uso domestico

Produzione: 148.634 ton

Import: 96.717 ton

Export: 97.638 ton

Consumo apparente: 147.713 ton

Consumo pro-capite (Pop. 60.494.000): 2,4 kg

Lane e filati di vetro

Produzione: 87.208 ton

Import: 189.255 ton

Export: 84.610 ton

Saldo: 104.645 ton

Consumo apparente: 191.853 ton

Consumo pro-capite (Pop: 60.494.000): 3,2 kg